BILANCIO SOCIALE

 

Leggi il bilancio sociale 2011 on-line, o scarica il PDF


LA NOSTRA MISSION:

Accogliere, Ascoltare, Accompagnare che si traduce nel promuovere la dignità ed il reinserimento delle persone che, per diverse vicissitudini, si trovano in situazione di povertà e di esclusione e nell’educare alla carità e all’accoglienza i soci/volontari.

Chi siamo

L’Associazione SS. Annunziata è una organizzazione senza fini di lucro che persegue esclusivamente scopi di solidarietà sociale, ispirandosi ai principi della carità cristiana e della promozione integrale della persona. Gli ideali, i valori, le aspirazioni, le speranze per il nostro futuro possono essere condensati nel motto: “dall’indifferenza all’interessamento per l’altro e dal rifiuto alla sua accoglienza” (Giovanni Paolo II, Evangelium vitae, c. 8).

Finalità

L’azione dell’associazione consiste prioritariamente:
a) nel sostenere ed aiutare le persone in difficoltà, con particolare attenzione per gli ultimi, i più diseredati e i più indifesi in ogni tipo di povertà, operando per il loro reinserimento sociale;
b) nel collaborare con le attività promosse dalla Caritas diocesana di Ancona-Osimo ed in accordo con i nostri fini statutari.

Cosa facciamo

Per perseguire concretamente le sue finalità l’Associazione si impegna tra l’altro a:
1. Promuovere la crescita umana e cristiana di ogni singola persona in stato di difficoltà, tutelando con ogni mezzo della sua dignità di uomo, attraverso:
a) il miglioramento della qualità della sua vita mettendo a disposizione luoghi di aggregazione e socializzazione, case-famiglia, case-albergo, strutture di assistenza itineranti, etc.;
b) la risposta alle sue necessità primarie (vitto, alloggio, salute, etc.) e della sua istruzione (apprendimento della lingua italiana, recupero scolastico, formazione professionale, etc.);
c) l’inserimento nella realtà sociale e nel mondo del lavoro;
d) gli interventi umanitari di emergenza;
e) la sensibilizzazione della società verso i problemi e le sofferenze dei poveri e degli emarginati.
2. Promuovere il dovere sociale e cristiano della testimonianza e della solidarietà, attraverso:
a) la realizzazione di ogni attività culturale e di studio concernente la sua mission;
b) la ricerca ed il reperimento dei fondi necessari per la propria azione;
c) la crescita e la formazione del volontariato d’ispirazione cristiana;
d) la cooperazione con organizzazioni affini interessate ai medesimi scopi;
e) la partecipazione alle iniziative di sviluppo umano e sociale dei Paesi del Sud del Mondo.

Come lo facciamo

L’Associazione opera alla luce degli insegnamenti del Vangelo e della Chiesa, adeguando la propria azione alle necessità di una società in continua evoluzione e collaborando in una azione di rete con l’Arcidiocesi di Ancona-Osimo, la Caritas Diocesana, le parrocchie, le associazioni cattoliche, gli enti pubblici e privati e qualsiasi altro soggetto, in particolare con le varie espressioni del volontariato che perseguono gli stessi scopi.

Perché lo facciamo

Crediamo fermamente nell’uomo e nelle risorse della persona, quali che siano le sue condizioni sociali od economiche, e nei valori che ci ispirano, a partire da quelli evangelici.